Non sono io permettere, una nota di amore. Premettere il sè.

Lo stesso ti vorro’
ti capiro’ e trovero’
ma mai ti amero’
mare in tempesta
se nel grigiore del cielo
tra i flutti
troverai la chiave
ama la notte di velluto
nota di amore

Annunci

Il tempo nella foresta, il primo incontro con la pantera. Il temporale nella foresta; l’ultima pantera.

Il latte di pantera nera
aveva allevato un temporale
le nubi tra le fronde dei magri pini
si il suo cuore era nero di petrolio
come il mio quando ti penso
quanto ti penso
il primo incontro
l’ultima pantera
il temporale nella foresta

Ci vogliamo, adesso. Sono il sonno ti porto via. Andiamocene se vogliamo. Con un amico un’amante una balena di mare.

Come siamesi ci vogliamo ma non del tutto
andiamocene se vogliamo
con un’amico un’amante mai
il rispetto ti porta a rincorrere i tuoi sogni
una balena del mare
ti porta si in alto mare
è un ritrovo di lupi
ci sono fuori oltre che noi
lupimannari orchi e creature
ma balena del mare vuole
danzare tra i flutti




Nero come un’enigma. Un enorme pensiero giace il suo nome, il libro del cuore.

Mi libro tra i versi
assuefatto a questo modo
e al suo segreto che è nessuno
il regno dell’incanto provocato dalla sostanza
non ha sostanza se è finzione 
e sostanzialmente gioca a fiere e cerberi
un libro segreto trova il modo di entrare in questo mondo
registra la ginestra e il suo profumo mi inebria
mi libro libero in cielo 
un giorno scrissi sul libro del cuore
nero come un’enigma
un enorme pensiero giace il suo nome, il libro del cuore.

La ragazza veste il rosso, la luna piange l’hanno fatta piangere davvero, la donna veste il sangue. Non fa rumore la neve fresca.

Sul cammino non mi perdo
senza un nemico non impari la danza delle streghe
come la luna mai piangeva
l’hanno fatto piangere
disse non vedo
l’hanno fatto apposta
una sfida
è una lancia acuminata
non fa rumore la neve fresca
il ballo delle streghe si fa con gli spiriti e i lupi
i sospiri
e i baci sul collo alla finta giovinetta
con ancora la grazia virginea
di una vedova in menopausa
la ragazza veste il rosso
la luna piange l’hanno fatta piangere davvero
la donna veste il sangue